BECOMING A REFEREE: A KIDS DREAM | Strategia social

CASE HISTORY

“Becoming a referee: a kids dream” è il progetto video realizzato da Hellodì con FIGC e AIA, con lo scopo di promuovere l’eccellenza italiana nella formazione della classe arbitrale.

Il progetto, nato con un respiro internazionale, vede un giovane uomo che diventa un grande arbitro, realizzando il sogno di quando era bambino: dirigere la finale della Coppa del Mondo.

Il progetto è ispirato a tutti quei ragazzi che iniziano a fischiare sui campi di periferia per inseguire la loro passione, ragazzi come Luca, il protagonista della storia raccontata in nove brevi clip da circa un minuto, in lingua inglese e sottotitolate in italiano.

Un contributo fondamentale per la resa del progetto è stato dato da Nicola Rizzoli, ex arbitro internazionale, ma soprattutto ultimo arbitro italiano ad aver diretto una finale di coppa del mondo (2014), che si è prestato per un’interessante intervista nella quale ha ripercorso le tappe più importanti della sua carriera.

RISULTATI

Tutti i contenuti sono stati girati in 4K e la produzione, interamente svolta da Hellodì, ha visto il coinvolgimento di 4 attori protagonisti, più di 150 comparse e circa 10 location tra le quali lo spogliatoio e la sala VAR dello stadio “Renato Dall’Ara” di Bologna e la sezione AIA di Milano all’interno del centro sportivo Saini.
Prima puntata: BECOMING A REFEREE: A KIDS DREAM